PLAYING THE MODE in CONCERTO
al 46°DEPECHE MODE Party c/o BLACK HOLE Milano
SABATO 21 Aprile 2018

I Playing the Mode nascono nel 2005 da un’idea di Mirko Manari. In poco tempo riescono ad affermarsi nel panorama musicale delle tribute band, prima regionale e poi nazionale. Una carriera di oltre 12 anni che li vede esibirsi nei più importanti locali italiani quali il Duel Beat di Napoli, il Tunnel di Modena, il Tempo Rock di Reggio Emilia, il Wake Up di Pescara e nella manifestazione estiva La Notte degli Dei sulla spiaggia di Metaponto, Matera. Nel corso del 2016 approdano come ospiti sul palco internazionale della FIM (Fiera Internazionale della Musica) al cospetto di Steve Lyon, produttore storico dei Depeche Mode.

La formazione ora si avvale di cinque musicisti che sul palco riescono a proporre un reale tributo ai Depeche Mode, avvalendosi di sonorità ricreate in ogni singola nota e con l’utilizzo dei synth. La timbrica vocale e la cura del look ne aumentano la verosimiglianza con la band inglese. I Playing the Mode non sono solo tributo ai Depeche Mode ma grazie alla straordinaria vena creativa del cantante Mirko Manari , Songwriter oltre che Lead Vocal, hanno in repertorio brani inediti di ispirazione Dark Wave/Electropop. I Playing the Mode, nel loro show di oltre due ore, ripropongono non soltanto le hits di oltre 30 anni di successi dei Depeche Mode ma anche brani raramente o mai eseguiti, brani tratti dai primi album e b-side, brani ricercati dai fans più esigenti e da chiunque voglia calarsi totalmente ed essere coinvolto in uno spettacolo unico.

PLAYING THE MODE sono :
MIRKO MANARI -voce
MATTEO RADICE- chitarra,voce,tastiere
ROBERTO SICARI- batteria
LUCIANO BARBARA- basso
SALVATORE NIGRO- tastiere & synth

La band nasce nel 2005 da un’idea di Mirko Manari, appassionato delle sonorità synth dei Depeche Mode sin dagli inizi della loro ormai ultra trentennale carriera, e nell’arco di 12 anni di storia musicale si è esibita su palchi di tutta Italia, da nord a sud ed oltralpe.
Per citarne alcuni il Tempo Rock di Reggio Emilia, Il Duel Beat di Napoli, il Tunnel di Modena, il Black Hole di Milano, il Rock On The Road di Desio, Il TNT di Milano, lo Shed di Bellinzago, Il Keller di Curno, il Sold Out di Bergamo e tanti altri.

La FIM-FIERA INTERNAZIONALE DELLA MUSICA l’ha voluta come ospite sabato 10 settembre 2016 e con l’occasione ha potuto esibirsi davanti ad un ammirato Steve Lyon, produttore storico dei Depeche Mode negli album che hanno consacrato la band nell’olimpo del panorama musicale mondiale, ovvero Violator e Songs of Faith and Devotion.
http://www.fimfiera.it/eventi-in-programma-fim2016/programma-palco-live-stage.html

Facebook Page: https://www.facebook.com/playingthemodetribute
WebSite: http://www.playingthemode.com
Youtube Channel:  https://www.youtube.com/user/Playingthemode

La band è in grado di eseguire brani che spaziano dal primo all’ultimo album, tutti rigorosamente suonati dal vivo su basi ricreate da zero dal nostro maestro Salvatore Nigro (tastierista)

Oltre alle hit esegue brani molto ricercati dai fan più esigenti come Get the Balance Right, Nothing, People Are People, Dangerous, Strangelove, Master and Servant e tanti altri tratti da tutti gli album dei Depeche Mode.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *