SABATO 11 MAGGIO

ANDY BLUVERTIGO
feat. XELIUS PROJECT
in Concerto

@ 48° DEPECHE MODE PARTY – MAGAZZINI GENERALI

https://www.facebook.com/events/443023663109857/

ANDY BLUVERTIGO

Andy nasce a Monza nel 1971. Da sempre attratto dalle arti figurative, si forma presso l’Istituto d’Arte di Monza e, successivamente, si specializza in illustrazione e grafica pubblicitaria presso l’Accademia delle Arti Applicate di Milano. Ispirato ai grandi maestri dell’arte italiana e alla cultura “pop” inglese e americana, sedotto dall’idea che la corrente artistica underground, sapientemente nobilitata, possa trovare spazio nel mainstream, Andy consolida negli anni il suo personalissimo codice pittorico basato sull’uso scenografico dei colori acrilici fluorescenti “trattenuti” in visibili bordature nere, a loro volta, utilizzate per sintetizzare, in modo accattivante e mai scontato, forme e piani sia narrativi che prospettici. Artista eclettico, curioso, originale, Andy è anche un musicista di talento. Nei primi anni 90 fonda con Morgan i Bluvertigo, contribuendo con sax, tastiere, voce e sintetizzatori alla composizione di tre album e alla pubblicazione di un live e di una raccolta di successi. L’intensa parentesi con i Bluvertigo lo vede impegnato per diversi anni, ma anche recentemente, tra palcoscenici, interviste e apparizioni TV. Interpretare il repertorio di David Bowie non può e non deve essere mera riproduzione, seppur tecnicamente perfetta: deve venire dall’anima. Ecco, lo spirito di Andy – Bluvertigo / Fluon letteralmente intriso, quasi posseduto da quello del Duca Bianco. Da sempre, già nel contesto #bluvertigo, lo si è potuto notare sia nell’uso della timbrica vocale che nell’attitudine, nello stile così naturalmente elegante. Senza la banalità dell’imitazione Andy e i White Dukes eseguono i celeberrimi brani di Bowie con una originalità e spontaneità che conquistano. Il loro concerto tributo arriva direttamente al cuore perché dal cuore scaturisce una passione vera che non è ossessione ma autentica devozione. È il loro straordinario modo di omaggiare e ringraziare il più grande artista pop rock che la storia della Musica abbia mai conosciuto. Uno spettacolo che da quando ha cominciato ad accendersi sui palcoscenici più vari, dai più popolari ai più prestigiosi come l’ultimo del Teatro Goldoni di Venezia, ha dato ad Andy la consapevolezza del suo carisma indotto dal Mito. con la complicita dei White Dukes, che lo accompagnano e completano in un percorso emozionale che raggiunge vette di autentica magia musicale e vocale, è per lui una grande gioia e si vede. La missione è quella della condivisione e del puro godimento di un’opera unica e poliedrica come quella del l’indimenticabile David Robert Jones, per tutti e per sempre David Bowie.

Andy – Bluvertigo – Pagina Facebook


XELIUS PROJECT

1 Xelius Project

Un progetto elettronico LIVE di ispirazione assolutamente retrò.
Su un palco popolato da sintetizzatori analogici Xelius e Albion portano sulla scena la loro
convinzione che la musica elettronica comparsa verso la metà degli anni 70 fino ai primi
anni 80 fosse il reale incipit per la “musica del futuro”. Un futuro che,
come fu descritto in quegli anni, non corrisponderebbe certo all’oggi in cui viviamo.
Un futuro fantascientifico immaginato e descritto 30 anni fa e mai avveratosi.
La musica di Xelius Project è legata ad un concetto ben preciso: nostalgia del futuro.

2 Xelius Project

XeliusProject ha partecipato alle compilation:
Chybernation (NdA Press/Interno4 Records) tributo ai Krisma,
e CONGARBO (photographic\distribuzione Venus) tributo al cantautore Garbo.
Altri lavori del duo sono i remix di “Hybrid Moments” di Helalyn Flowers (ALFA MATRIX),
e de “Il Nuovo che Avanza” dei Fluon (Discipline).

Xelius project – Pagina Facebook

EVENTO FACEBOOK

https://www.facebook.com/events/443023663109857/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *